Strumentazione modulare per la verifica e l’ottimizzazione del processo di asportazione

a. Tavole dinamometriche Kistler

Tavola Kistler 9265A specifica per operazioni di tornitura con fondo scala regolabile da 100 N a 15000 N.
Tavola Kistler 9255B specifica per l’impiego su fresatrici con fondo scala regolabile da 100 N a 20000 N.
Le tavole sono impiegate nella misura delle forze di taglio, che danno numerose indicazioni sulle condizioni di lavorazione (stabilità della lavorazione), stato di usura dell’utensile, ecc.

b. Serie di martelli strumentati PCB Piezotronic

Martelli strumentati PCB Piezotronic 086E80, 086C04, 086D05 e 086D20 di massa da 1,6 grammi (per strutture di piccole dimensioni come utensili oppure per la caratterizzazione alle alte frequenze) fino ad un martello da 1,1 kg per la caratterizzazione di strutture di grosse dimensioni (basse frequenze).

c. Serie di accelerometri PCB Piezotronic

Ampia serie di accelerometri PCB (352C23, 352C68, 356A32, 356B18, …) con sensitività da 5 mV/g fino a 1000 mV/g, sia monoassiali che triassiali, impiegati per la caratterizzazione del comportamento dinamico delle macchine utensili (analisi modale sperimentale), misure di vibrazione, ecc.

d. Schede di acquisizione e controllo National Instruments

Schede modulari (Serie C National Instruments) utilizzabili singolarmente o in parallelo con carrier (NI CompactDAQ), specifiche per diverse tipologie di sensori.

Scheda National Instruments NI 9233 specifica per sensori IEPE come martelli strumentati ed accelerometri.
2 schede National Instruments NI 9234 specifiche per sensori IEPE e non (utilizzate per analisi modale).
3 schede National Instruments NI 9205 generiche per input analogici (32 canali).
Scheda National Instruments NI 9215 con 4 canali analogici in simultaneous sampling.
Scheda National Instruments NI 9313 specifica per l’acquisizione da termocoppie.

Applicazioni: congiuntamente questi strumenti possono essere impiegati per determinare le caratteristiche del materiale in lavorazioni di asportazione di truciolo, per calcolare le frequenze proprie del sistema e il limite di stabilità della lavorazione, con opportuni algoritmi e metodologie.

Tecnopolo Piacenza

Tecnopolo Piacenza

Agenda

«  
  »
L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
Add to calendar

Hi-Score

Hi-Score

Visita il Laboratorio MUSP

Visita il Laboratorio MUSP